Praga ad Aprile: Cosa Fare, Clima e Temperature

praga ad aprile

Aprile è un mese di transizione a Praga, segnando il lento addio all’inverno e il benvenuto alla primavera. La città si anima, con strade e parchi che si riempiono gradualmente di colori e vita ma anche eventi e festival: si tratta di un ottimo mese per visitare la capitale Ceca.

Le temperature iniziano a salire, con medie che si attestano intorno ai 15 gradi, e più ore di luce nel corso della giornata, nonostante il cielo possa essere coperto in alcuni giorni.

Vediamo quindi cosa vedere e fare a Praga durante il mese di Aprile, quali sono le temperature ma anche gli eventi che dovrebbero essere tenuti sott’occhio durante il viaggio.

Meteo e temperature ad Aprile

Ad Aprile, Praga si dimostra una città con un clima di transizione, caratterizzato da condizioni che possono variare: le temperature iniziano infatti a salire, ma possono ancora presentarsi delle giornate piuttosto fresche.

Nello specifico le temperature medie sono piuttosto buone, con massime che si aggirano solitamente fra i 14° ed i 17° circa, mentre la sera le minime possono raggiungere anche i 5°: meglio quindi portarsi qualcosa di un pò più pesante in valigia.

Le precipitazioni sono relativamente moderate e non frequenti, con pioggia distribuita solo in qualche giornata durante il mese.

La copertura nuvolosa è presente, ma con l’aumento delle ore di luce, si aprono spesso finestre di cielo sereno, specialmente verso la fine del mese.

Se decidi quindi di viaggiare a Praga in questo periodo dovresti prepararti a condizioni miste, portando con te sia abbigliamento da mezza stagione che opzioni più calde per le serate e le giornate più fresche.

Cosa fare a Praga ad Aprile

Ad aprile, Praga si anima con l’arrivo della primavera ed è possibile godere di una serie di eventi e attività che celebrano la cultura, l’arte e la gastronomia della città. Le attrazioni da vedere a Praga sono tantissime: di seguito alcune di quelle che consiglio di non perdersi assolutamente durante il mese di Aprile.

Città Vecchia

piazza della città vecchia a stare mesto

La Città Vecchia di Praga, nota anche come Staré Město, rappresenta il cuore della città di Praga, ricca di storia e di importanti edifici da ammirare.

Fra gli edifici ed elementi più importanti da ammirare troviamo sicuramente la Chiesa di San Nicola, il palazzo del municipo e l’orologio astronomico di Praga, la Chiesa di Santa Maria di Tyn e la piazza principale.

Basta però imboccare una qualsiasi viuzza di quelle presenti nel quartiere per ammirare molte altre gemme nascoste, immergendosi in un panorama che permette di fare un balzo indietro nel tempo.

Questo luogo storico è un fulcro di attività, soprattutto nel periodo pasquale, dove si tiene il Mercato di Pasqua, con stand colorati che offrono artigianato tradizionale, dolci locali e spettacoli di musicali dal vivo.

Castello di Praga

Il Castello di Praga, noto anche come Pražský hrad, è una delle più imponenti e storiche fortezze in Europa e merita di essere visitato durante ogni mese dell’anno. Risalente al IX secolo, il castello ha dominato il paesaggio praghese, rappresentando un simbolo di potere storico e architettonico.

interni del castello di praga

Con l’arrivo di Aprile, il Castello di Praga estende i suoi orari per accogliere un maggior numero di visitatori durante la primavera.

Fra i principali punti d’interesse al suo interno troviamo:

  • Basilica di San Vito: questa cattedrale gotica, visibile da varie parti della città, è un punto di riferimento per gli amanti dell’arte e della storia
  • Palazzo Reale: l’antica sede dei sovrani di Boemia, che permette di fare un viaggio attraverso le epoche architettoniche
  • Vicolo d’Oro: una strada pittoresca, famosa per le sue casette colorate e ricca di storia, dove abitò anche lo scrittore Franz Kafka

Il castello tende ad essere piuttosto pieno, consiglio quindi di acquistare i biglietti con largo anticipo per essere sicuri di poterlo visitare.

Palazzo Wallenstein

palazzo wallenstein

Il Palazzo Wallstein, noto anche come Valdštejnský palác, è un emblema del barocco a Praga. Costruito tra il 1623 e il 1629, questo straordinario palazzo fu la prima residenza nobiliare di questo stile nella città ed ancora oggi è un luogo politicamente importante, essendo sede del Parlamento della Repubblica Ceca.

L’edificio si distingue per la sua bellissima architettura con magnifici dettagli che decorano le facciate e gli interni del palazzo.

Altro aspetto sicuramente degno di nota, sono i giardini che circondano il palazzo Wallenstein, anch’essi in stile barocco e particolamente belli da percorrere durante la visita. Questi sono aperti al pubblico, mentre per l’accesso al palazzo è necessario un biglietto.

Collina di Petrin

collina di petrin

La Collina di Petrin è un luogo pittoresco nel cuore di Praga, noto per i suoi giardini rigogliosi e panorami mozzafiato. Con un’altezza di oltre 300 metri sul livello del mare, offre ai visitatori una fuga dalla frenesia della città, con Aprile che rappresenta un mese ideale per visitarla, in quanto la primavera porta colori vivaci e temperature piacevoli.

In cima alla collina si trova inoltre una torre molto simile alla torre Eiffel, ma più piccola, che fu costruita nel 1891. A breve distanza si trova anche il monastero di Strahov, che consiglio assolutamente di visitare se si ha tempo a disposizione.

La torre offre viste panoramiche della città ed è possibile percorrere diversi sentieri: meglio mettersi scarpe comode!

Quartiere Ebraico

Il Quartiere Ebraico di Praga, conosciuto anche come Josefov, è ricco di storia e cultura e rappresenta un importante pezzo di storia della città. Situato nel cuore della città, rappresenta una tappa fondamentale per chi visita la capitale ceca.

sinagoga nel quartiere ebraico

A aprile, il quartiere si rivela in tutta la sua bellezza, offrendo l’opportunità di esplorare i suoi tesori in un clima decisamente piacevole. Fra i luoghi d’interesse principale che consiglio di non perdere, troviamo:

  • Vecchio Cimitero Ebraico, uno dei cimiteri più antichi dell’Europa centrale
  • Le diverse Siagoghe, fra cui la Vecchia-Nuova, Maisel e quella Spagnola
  • Casa delle Cerimonie, parte integrante del museo ebraico

Per avere un’esperienza completa, consiglio di affidarsi ad un tour per esplorare le bellezze del quartiere ebraico, in modo da poter approfondire tutta la storia ad esso correlata. Spesso questi tour consentono inoltre accesso ad un ventaglio di attrazioni ad un costo piuttosto conveniente rispetto ai singoli biglietti.

Eventi e Festival

Aprile a Praga è un mese ricco di celebrazioni e tradizioni, e tra i momenti salienti ci sono i mercatini di Pasqua, la magica atmosfera della Festa della Notte delle Streghe e il colorato festival Pražský Majáles, che arricchiscono la città di folklore, arte e cultura.

Mercatini di Pasqua

I Mercatini di Pasqua a Praga, in maniera simile a quelli di Natale, sono un’esperienza culturale immersiva.

Questi vengono allestiti nelle principali piazze della città, come Piazza della Città Vecchia o Piazza di San Venceslao, e offrono una varietà di prodotti artigianali e specialità gastronomiche locali. Si possono ammirare e acquistare decorazioni pasquali tradizionali, come le uova dipinte a mano, e gustare la tipica pasticceria ceca.

Festa della Notte delle Streghe

La Festa della Notte delle Streghe, nota anche come Paleni Carodejnic, è una festa popolare che si celebra ogni anno il 30 aprile ed è tipica di diversi Paesi dell’est Europa.

La tradizione vede i partecipanti radunarsi attorno a un grande falò per simboleggiare l’addio all’inverno e il benvenuto alla primavera. Concerti, attività per bambini e adulti sono organizzati in diversi punti della città, soprattutto attorno alla zona della collina di Petrin.

Festival Pražský Majáles

Il Festival Pražský Majáles è un festival studentesco che si tiene ogni anno con in maniera puntuale con l’arrivo della primavera.

Si tratta di un evento caratterizzato da sfilate, musica dal vivo e performance di artisti di strada, che incoraggia la creatività e l’espressione giovanile. Una celebrazione dell’arte, della cultura e dello spirito comunitario, che riunisce residenti e visitatori in una serie di eventi all’aperto pieni di energia e colore e tende ad essere piuttosto affolata.

Lascia un commento