Santuario di Loreto a Praga: Cosa Vedere, Storia e Come Arrivare

Aggiornato il:

convento di loreto a praga

Il santuario di Loreto a Praga (chiamato anche Convento di Loreto) è uno dei luoghi di interesse più apprezzati del paese ed è raggiunto ogni anno da numerosi visitatori. Situato in prossimità del castello di Praga, questo santuario è un luogo di pellegrinaggio, ma è in grado di affascinare anche i turisti che si recano a visitarlo non per motivi spirituali.

In questa guida completa scopriremo insieme la storia di questo santuario, cosa vedere all’interno di questo complesso, come arrivare a destinazione, quanto costano i biglietti di ingresso e quali sono le attrazioni presenti nelle vicinanze.

Una breve storia

santuario di loreto

Iniziamo il nostro viaggio alla scoperta di questo luogo di culto con alcuni cenni storici sul santuario di Loreto Praga per avere delle informazioni utili durante l’organizzazione della propria visita. La costruzione di questo santuario si deve al volere della contessa Caterina di Lobkowicz, la quale volle creare a Praga un luogo di culto mariano ispirato alla basilica della Santa Casa di Loreto, di cui riprende lo stile. Questa basilica si trova nel nostro paese, precisamente ad Ancona, ed è considerata a livello mondiale uno dei siti principali per il culto della Madonna.

La costruzione del santuario iniziò il 3 giugno 1626 su terreni che vennero donati proprio dalla contessa Caterina di Lobkowicz e la cui gestione fu affidata ai frati cappuccini. Fu la contessa a scegliere l’architetto Giovanni Battista Orsi per l’avvio dei lavori, ma a lui seguirono altri professionisti dal momento che i lavori durarono numerosi anni.

Il santuario fu consacrato nel 1631, ma l’opera non era ancora del tutto compiuta. Nel 1634 iniziarono i lavori per il primo piano di chiostri e i fedeli dovettero attendere fino al 1746 per vedere il complesso completo.

Cosa vedere nel Santuario di Loreto a Praga

interno del santuario

Il complesso del santuario di Loreto ha diversi elementi di interesse che meritano una visita. Sito principale del culto mariano è sicuramente la Santa Casa, realizzata prendendo come modello di riferimento la Santa Casa di Loreto che si trova ad Ancona. Nella Santa Casa è custodito anche il famoso tesoro di Loreto, con oggetti preziosi datati tra il XVI e il XIX secolo.

Il tesoro di Loreto è rinomato a livello nazionale e internazionale, è secondo per fama solo al tesoro custodito nella cattedrale di San Vito. Tra gli oggetti della collezione meritano una menzione speciale gli ostensori barocchi, esempi dell’eccellenza artistica degli orafi del XVII e XVIII secolo, tra i quali è apprezzato in particolare il cosiddetto Sole di Praga.

La realizzazione del Sole di Praga è stata affidata ad artisti viennesi verso la fine del XVII secolo. Essi hanno dato vita a un vero e proprio capolavoro, un ostensorio di circa 90 centimetri di altezza in oro massiccio e argento, impreziosito da ben 6222 diamanti, con uno stile che ricorda la raggiera di Bernini a San Pietro.

Nel complesso del santuario merita una visita la chiesa della Natività, un edificio dallo stile barocco dedicato alla natività del Signore e molto caro ai fedeli. Sono inoltre visitabili sette cappelle e i chiostri del complesso religioso. Nella cappella di Nostra Signora del dolore è possibile ammirare un quadro raffigurante Santa Starosta, molto particolare perché si tratta di una santa barbuta.

All’ingresso del monastero sono state posizionate 27 campane, progettate e realizzate ad Amsterdam e poi trasportate nella capitale della Repubblica Ceca. Durante la giornata allo scoccare di ogni ora con queste campane viene intonata la canzone Ti salutiamo mille volte, una musica dedicata alla Vergine Maria.

Informazioni utili

Il Santuario di Loreto è aperto tutti i giorni ed è possibile visitarlo dalle 10.00 alle 17.00. Per accedere è necessario acquistare il biglietto d’ingresso al costo di 150 CZK. Sono previsti degli sconti per visitatori di età compresa tra 6 e 15 anni (80 CZK), visitatori over 70 (130 CZK) e studenti (110 CZK). E’ previsto inoltre un ingresso famiglia valido per 3 o più persone e venduto a 310 CZK.

Se si visita Praga in mesi di alta stagione si suggerisce di acquistare il ticket di ingresso in anticipo, onde evitare di perdere tempo in coda o addirittura di non poter accedere nella fascia oraria desiderata. Per maggiori informazioni si può visitare il sito Loreta Praha, portale ufficiale di questo complesso religioso.

Dove si trova e come arrivare

L’indirizzo ufficiale è Loretánské nám. 7, 118 00 Praha 1- Hradcany. Per raggiungere il Santuario di Loreto a Praga il metodo più semplice è spostarsi con i mezzi pubblici. La destinazione si trova a circa 500 metri dalla fermata del tram Vozovna Stresovice, dalla quale si può arrivare comodamente a piedi al santuario.

In alternativa ci si può spostare in bus o in metro (le fermate sono più distanti), oppure farsi portare in taxi. Spostarsi in taxi è comodo, ma è nettamente più costoso rispetto al prezzo del biglietto per la corsa con i mezzi pubblici.

Cosa vedere nelle vicinanze