Chiesa di Santa Maria di Tyn: Come Arrivare e Cosa Vedere

Aggiornato il:

chiesa di Santa Maria di Tyn

Viaggiare verso Praga significa spesso programmare anche un giro turistico più che interessante, visto e considerato come la capitale della Repubblica Ceca sia così ricca di storia e punti di interesse. La Chiesa di Santa Maria di Tyn è uno dei punti più noti della città, sia per la sua grande importanza storica che per il suo valore turistico moderno.

Curiosi di sapere cosa vi aspetta durante una visita alla Chiesa di Piazza della Città Vecchia?

In questo articolo scopriremo come arrivare, cosa vedere al suo interno e anche qualche accenno storico per la famosa Matky Boží před Týnem, la chiesa di Tyn.

La storia della chiesa

vista di Santa Maria di Tyn da piazza della città vecchia

La nostra panoramica sulla Chiesa di Santa Maria di Tyn non può che cominciare con qualche accenno storico. La Chiesa di Santa Maria (nota anche con il nome di Týnský Chrám Matky Boží o Matky Boží před Týnem) è una delle chiese più importanti e riconoscibili di Praga. La sua prima costruzione risale al XIV secolo, anche se il completamento definitivo arrivò solo nel XV secolo.

Situata nella Piazza della Città Vecchia, è famosa per le sue torri gemelle e per la sua architettura gotica, che domina dopo la Cattedrale di San Vito lavorata da Mattia Di Arras. La chiesa ha una storia ricca e interessante, iniziata appunto con la sua costruzione del 1365 e proseguita nel corso del tempo, attraverso i più importanti periodi della storia.

Durante la Riforma protestante del XVI secolo, ad esempio, la chiesa divenne un importante centro di culto per i riformatori boemi, mentre dopo la Battaglia della Montagna Bianca (nel 1620) la chiesa fu restituita ai cattolici e divenne così una tradizionale chiesa barocca. Durante il periodo dell’occupazione nazista della Cecoslovacchia, durante la Seconda Guerra Mondiale, la chiesa fu usata come semplice magazzino.

Esiste un particolare punto di connessione, tuttavia, tra la possessione Boema e le conseguenze della Battaglia della Montagna. Prima di questo scontro, il re Giorgio di Poděbrady fece in modo che fosse collocato, sulla facciata della chiesa, un calice d’oro. In seguito alla Battaglia del 1620, tuttavia, questo calice fu rimosso e fuso, per realizzare la statua della Madonna ancora oggi visibile nella Chiesa di Santa Maria di Tyn.

Una chiesa con un significato importante anche per la comunità scientifica: al suo interno fu infatti seppellito anche il leggendario astronomo Tycho Brahe, lo studioso dal naso d’argento che lavoro proprio alla corte di Rodolfo II. Alla fine del 1800 ebbe addirittura a che vedere con Franz Kafka, ma scopriremo tra poco come.

Oggi, la stessa chiesa di Santa Maria di Týn è un importante luogo di culto per i fedeli della Chiesa parrocchiale Cattolica Romana a Praga: la sua architettura impressionante e la sua posizione centrale la rendono anche una popolare attrazione turistica, motivo per cui non dovreste farvela sfuggire durante un viaggio a Praga.

Cosa vedere

l'interno della chiesa

La chiesa di Santa Maria di Týn si trova nella Città Vecchia di Praga ed è considerata tra i monumenti più importanti di Staré Město. Santa Maria di Tyn è uno dei punti nevralgici dell’esperienza turistica di Praga, anche se le sue pareti esterne e la facciata sono effettivamente apprezzabili solo da una specifica distanza, poiché circondata da edifici e case.

Ecco alcune delle cose che si possono vedere all’interno di questo edificio, visitabile anche a piedi:

  1. Le due torri: la chiesa di Santa Maria di Tyn è famosa soprattutto per le sue due torri gemelle, che si ergono sopra la piazza della Città Vecchia di Praga. Le torri sono alte circa 80 metri e sono state costruite nel XV secolo. Dallo stile gotico così caro a Praga, una delle due è leggermente più snella dell’altra. Oltre ad essere una classica modalità dell’arte Gotica, è anche un chiaro riferimento alle sottili differenze tra la bellezza maschile e quella femminile;
  2. Altare principale: l’altare principale è il punto focale della chiesa ed è dedicato alla Vergine Maria. L’altare è stato realizzato in stile gotico e presenta una serie di affreschi e sculture richiamanti anche la Passione di Cristo, in certi casi;
  3. La tomba di Tycho Brahe, astronomo ed alchimista danese. Brahe ha avuto un ruolo fondamentale nell’evoluzione della teoria eliocentrica di Copernico, poiché ha contribuito a dimostrare la validità di questo modello, ma ha anche proposto una teoria alternativa, nota come “sistema di Tychon Brahe”, che combinava elementi dell’elio e del geocentrismo;
  4. Affreschi: la chiesa di Santa Maria di Týn è famosa per i suoi già citati affreschi, che adornano le pareti e il soffitto secondo lo stile dell’epoca. Gli affreschi raffigurano scene della vita di Gesù e di Maria, e rendono l’atmosfera della Cattedrale davvero intensa;
  5. Organo: la chiesa dispone di un grande organo, costruito nel XVIII secolo. L’organo è stato restaurato nel corso degli anni ed è ancora utilizzato per le messe e le esibizioni musicali;
  6. La cripta: la cripta è situata sotto la chiesa ed è stata utilizzata come luogo di sepoltura per secoli. Oggi è possibile visitare la cripta e vedere le tombe delle famiglie nobili che hanno contribuito alla costruzione e al mantenimento della chiesa;
  7. La tomba di Jan Rokycana, realizzata da Matěj Rejsek;
  8. La finestra: dalla chiesa è anche visibile una finestrella, che tanto tempo fa si apriva dal lato della casa costeggiante la parete. Quella casa appartenne a Franz Kafka nella seconda metà dell’800.

Queste sono solo alcune delle cose che si possono vedere all’interno della chiesa di Santa Maria di Týn. La chiesa è piena di opere d’arte e di tesori storici che la rendono una delle attrazioni più importanti di Praga.

Dove si trova

La Chiesa di Santa Maria di Tyn si trova nel cuore della città vecchia di Praga, nella Repubblica Ceca.

È situata sulla piazza vecchia di Praga, o Staroměstské náměstí in ceco, che è una delle piazze più famose e frequentate. Si tratta di un punto strategico per i turisti, dal quale possono raggiungere facilmente la Cattedrale e ammirare la torre più grande delle due gemelle.

In ogni caso, ottenere informazioni è semplicissimo grazie agli info-point sparsi per la città.

Come arrivare

La Chiesa di Santa Maria di Tyn è perciò facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

La stazione della metropolitana più vicina è Staroměstská, sulla linea A, che dista circa 500 metri dalla chiesa. In alternativa, è possibile prendere un tram e scendere alla fermata Staroměstská, oppure utilizzare i mezzi di trasporto su strada come taxi e autobus.

Per chi preferisce camminare, la chiesa si trova a breve distanza dalla maggior parte delle attrazioni turistiche del centro storico di Praga, come anche abbastanza vicina alla Staromestske Namesti, la piazza dell’orologio.

Cosa vedere nelle vicinanze