Karlovy Vary: le Terme, Cosa Vedere, Info e Prezzi

Aggiornato il:

karlovy vary

Tra le grandi attrazioni della Repubblica Ceca che sono raggiungibili da Praga, non ci si dovrebbe far scappare un punto di interesse come Karlovy Vary.

Si tratta del capoluogo dell’omonimo distretto, oltre ad essere la più grande località termale dell’intera Repubblica Ceca. Gli sgorghi termali di Karlovy Vary, sono famosissimi in tutta la regione, ed anche oltre, costituendo un nome fondamentale da visitare in questa regione del Paese.

Non a caso questa cittadina fa parte del cosidetto “triangolo del benessere“, insieme alle località di Františkovy lázně e Mariánské lázně, che si trovano sempre nella stessa provincia della Repubblica Ceca e che, anche se più piccoline, meritano una visita.

Curiosi di conoscere di più su Karlovy Vary e sulla sua rilevanza come punto da visitare durante il vostro viaggio a Praga?
Restate con noi: stiamo per scoprire tutto il necessario!

Le terme e la SPA

Come abbiamo anticipato nella presentazione di questa pagina, le sorgenti termali di Karlovy Vary sono probabilmente il punto di interesse maggiore di questa cittadina e, più in generale, di tutto il triangolo del benessere.

Non a caso, il posto è noto anche con il nome di “città termale” (o “Karlsbad” in tedesco), tanto che le acque di Karlovy Vary sono le più note di tutto il paese: tutto comincia proprio dalla scoperta delle sorgenti, e dal riconoscimento delle loro proprietà curative.

Parliamo di una conoscenza che, ad oggi, ha ben più di 650 anni, determinando l’incredibile successo della città in fatto di locali termali e hotel a tema.

Inizialmente, i servizi termali di Karlovy Vary furono pensati proprio con scopi medici e curativi, sfruttando “la magia” dell’acqua della città per gestire e curare problematiche di qualsiasi tipo per le persone. Ad oggi, tuttavia, la vallata si è riempita anche di centri specializzati, in grado di offrire trattamenti specifici sfruttando le fonti termali presenti nella zona.

Visitando la città ceca, dunque, potrete rintracciare tantissimi hotel e centri wellness, in grado di offrire servizi come idromassaggi, piscine riscaldate, percorsi gambe a getti caldi, locali estetici, massaggi e simili.

Lo “Zampillo“, ad esempio, è una delle sorgenti termali più note della città (insieme alle altre 80 sparse di cui 13 potabili), caratterizzata per essere posta al centro di un moderno colonnato. In città, effettivamente, è antica la tradizione secondo cui si circondavano i vari centri termali più interessanti con colonnati, strutture ed architettura in generale (voluta persino da Carlo IV) partendo appunto da realizzazioni semplici (colonnato in legno) fino a strutture complesse, come gli edifici barocchi.

Un luogo interessante e rilassante: Karlovy Vary è meta turistica per eccellenza e ricercata anche da tantissimi personaggi interessanti della storia e dello spettacolo.

Tra le grandi spa che meritano una citazione possiamo sicuramente parlare del Grand Hotel Pupp, un locale di arte e relax che ospita una delle spa più prestigiose di Karlovy Vary. Un vero e proprio simbolo della città, che ha potuto vantare—nel corso della sua storia—una varietà ampia di ospiti famosi ed artisti da tutto il mondo, attratti proprio da una destinazione così lussuosa e ricca.

I prezzi delle terme

I prezzi delle terme di Karlovy Vary sono incredibilmente vari e soggetti a rapide modifiche, soprattutto in base al periodo dell’anno, ai servizi selezionati ed al prestigio/posizione della struttura che si sceglie di approcciare. Viste le tantissime opportunità che è possibile cogliere in mezzo alle vie di Karlovy Vary, considereremo un range di azione particolarmente vario.

Approcciando le strutture con servizi termali di ampio raggio, infatti, i prezzi possono partire da un minimo di 900 CZK (quasi 40,00€) fino ad arrivare ad un tetto massimo di 2500 CZK (più di 100,00€). Ovviamente, i costi possono andare anche oltre, soprattutto quando si scelgono tutti i servizi offerti da un centro della valle. Quelli elencati sono costi per una singola persona, giornalieri e relativi ad un servizio base di origine termale.

Aggiungendo o togliendo servizi è infatti possibile accrescere questa soglia di spesa, come anche ridurla notevolmente.

Cos’altro vedere

mercato di karlovy vary

Karlovy Vary, come anticipato all’inizio di questo articolo, è una città molto interessante dal punto di vista turistico, e non solo per via delle sorgenti termali di cui abbiamo ampiamente parlato. Karlovy Vary si trova infatti nei pressi della confluenza tra il fiume Eger e il Teplà, fornendo già così uno dei luoghi di interesse al di fuori del centro storico, caratterizzato da una particolare bellezza naturale.

Ovviamente, però, le cose da vedere ci sono eccome, e sono fonte di particolari ed interessanti discussioni.

Karlovy Vary è nota ai turisti come la città dei colonnati. Ce ne sono tantissimi in giro per le strade, e già solo nel centro storico è possibile trovarne 5. La funzione di un colonnato è molto semplice: proteggere l’intimità delle persone quando usufruiscono delle sorgenti, fungendo da barriera protettiva per chi adotta le cure termali; visto l’ampio numero di sorgenti presenti, il fatto che ci siano molti colonnati appare quindi molto più logico.

Il colonnato più famoso è però probabilmente quello conosciuto come Colonnato di Mill, noto ai più come Colonnato del Mulino: costituito da 124 colonne corinzie, circonda ben 5 sorgenti diverse (fonte del Mulino, fonte della Roccia, fonte Rusalka, fonte del principe Venceslao e fonte Libuše). Proprio per questo motivo, si tratta di una zona particolarmente frequentata.

colonnato del mulino
Il colonnato del mulino a Karlovy Vary

Oltre a ciò, l’intera città è composta da un’architettura davvero lodevole, dove ogni zona presenta edifici, alberghi, costruzioni e cinema in stile imperiale. Passeggiando per la città sarà quindi possibile ammirare realizzazioni di fine secolo scorso, scorgendo anche le case di personaggi illustri della storia come Mozart o Strauss che hanno fatto tappa nella cittadina ceca.

Tra le tante cose che è possibile ammirare a Karlovy Vary, inoltre, non dimentichiamoci del Teatro Municipale, il Teatro Metské Divadlo. Dotato di un programma completo e particolarmente vasto nel mondo teatrale, questo luogo è una piena espressione dello stile neobarocco e rococò.

Infine, passeggiando per le strade e facendo tappa presso i locali, consigliamo di assaggiare le cialde di Karlovy Vary, un dolce tipico della zona che, tradizionalmente, fa anche uso delle acque termali nel processo di preparazione.

Tour Consigliati

Utilizzando un tour, è possibile pianificare e godersi una giornata alla terme anche partendo direttamente da Praga, con tutta la comodità di un percorso organizzato.

Quelli di seguito, sono i tour consigliati da Viaggioapraga:

Come arrivare da Praga

Ti trovi a Praga per divertimento e sei curioso di sapere come raggiungere Karlovy Vary, nel triangolo del benessere? La città delle acque calde più famosa della Repubblica si trova a 130 km di distanza, ed è posta nella zona della Boemia occidentale.

Per raggiungere Karlovy Vary ed apprezzare le sue bellezze è possibile, come detto prima, scegliere fra uno dei tanti tour organizzati che partono da Praga, oppure:

  • Autobus;
  • Auto;

L’autobus è chiaramente l’opzione più economica delle tre: a partire da circa 8€, è possibile raggiungere Karlovy Vary in circa 2 ore di tragitto. Questo permette di organizzare una giornata completa, partendo dalla fermata di Florenc proprio al centro della città di Praga.

L’automobile è sicuramente la scelta con maggiori libertà, anche se i costi possono sicuramente essere maggiori se si considerano il noleggio e la benzina. Si tratta della scelta che vi rende più liberi nell’organizzazione, anche se probabilmente spenderete di più. Partendo da Praga bisogna prendere la strada D6 E48, (40 km di autostrada) e poi circa 90 km sulla strada principale.