Viaggiare a Praga: 12 Consigli Indispensabili

consigli di viaggio a praga

Hai in programma di visitare Praga?

Ho messo insieme 12 consigli che ti aiuteranno a:

  • pianificare il viaggio
  • risparmiare sulle attrazioni
  • fare la scelta giusta quando si tratta di dove dormire, spostarsi per la città e molto altro.

Pronto ad organizzarti al meglio? Iniziamo!

Prima di continuare...

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A PRAGA

  • Praga Cool Pass: include l'accesso ai principali musei e alle principali attrazioni della città, permettendo di risparmiare sostanzialmente rispetto ai singoli biglietti. Include anche un tour in autobus e una crociera sul fiume.

Bilietti per le migliori attrazioni e attività

Migliori tour guidati in Italiano

I migliori hotel dove alloggiare


Periodo migliore per andare

praga a primavera

Personalmente credo che il periodo migliore per visitare Praga sia la primavera.

I prezzi non sono ancora elevati come nell’alta stagione, e le temperature sono abbastanza piacevoli ed alte da permettere di muoversi per la città senza sentire freddo, specialmente verso Aprile e Maggio, dove di giorno si sfiorano anche i 20°.

Anche i giorni di pioggia non sono molti (circa 6 al mese) ma di sera la temperatura tende a scendere anche fino ai 7°: assicurati dunque di portare una giacca.

Anche l’autunno può essere un ottimo periodo, paragonabile alla primavera in termini di prezzo e affollamento turistico, ma le temperature tendono ad essere decisamente più basse. Se questo per te non è un problema, benissimo allora anche optare per questa stagione.

L’estate invece consiglio di evitarla: le temperature tendono ad essere alte, ma soprattutto la città si riempie di turisti, che fanno salire anche i prezzi degli alloggi.

Rimane fuori l’inverno, che è sicuramente molto suggestivo, ma alcune attrazioni tendono ad essere chiuse e fa davvero molto, molto freddo. Sono però molto belli i tipici mercatini natalizi che si tengono nelle principali piazze della città.

Dove dormire a Praga: scegliere la zona giusta

Altro punto fondamentale da non sottovalutare è la scelta della zona e della struttura per alloggiare.

Principalmente sono 3 le zone che ti consiglio di valutare.

Staré Město

Staré Město è il centro storico della città vecchia, e se il tuo obiettivo è avere tutto davvero a portata di mano e a pochi passi, questa è la scelta giusta.

Il fatto che sia così centrale la rende però particolarmente frequentata dai turisti, anche la sera, grazie ai tantissimi locali notturni che sono presenti.

Altro potenziale contro è che gli alloggi tendono ad essere più costosi in questa zona rispetto alla media degli altri quartieri: il prezzo da pagare per la sua centralità e storicità.

Malá Strana

Super centrale e praticamente ai piedi del castello di Praga. È collegata da Ponte Carlo al quartiere della città vecchia, ed offre un buon rapporto qualità prezzo rispetto alla posizione.

Gli alloggi in questa zona sono molti, in grado di adattarsi praticamente ad ogni necessità. La consiglio sia a famiglie, coppie che gruppi di amici.

Vinohrady

È una zona molto meno conosciuta delle altre, residenziale ed ha il vantaggio di essere decisamente più economica.

Nonostante questo è molto tranquilla e particolamente vicina a tutte le attrazioni centrali; bastano infatti 5 minuti di mezzi o 10 minuti a piedi per raggiungere il centro della città vecchia di Praga.

Credo che abbia il giusto mix fra posizione, prezzo, varietà di alloggi e vita notturna.

Se vuoi approfondire, ho scritto un articolo che parla di dove dormire a Praga.

Risparmia sulle attrazioni con il Prague Cool Pass

Il Prague Cool Pass è un biglietto unico turistico che permette di accedere gratuitamente a tutte le attrazioni una volta che viene acquistato.

Rispetto al costo dei singoli biglietti, è molto più conveniente, e te lo consiglio vivamente se rimarrai a Praga almeno 3 – 4 giorni. Se dovessi rimanere meno giorni, il numero di attrazioni che riuscirai a visitare sarà ridotto, non rendendo questo particolare pass conveniente.

Fra le oltre 70 attrazioni a cui è possibile accedere con il Prague Cool Pass, si trovano:

  • Il Castello di Praga
  • Il museo nazionale
  • Lo zoo di Praga
  • Il museo del quartiere ebraico (incluse le diverse sinagoghe)
  • La cattedrale di San Vito

Inoltre, il pass da diritto gratuitamente anche a:

  • Una crociera sulla Moldava
  • Un tour in autobus
  • Diversi sconti per attività aggiuntive

Il Pass come dicevo prima può essere acquistato per diversi giorni a seconda delle proprie necessità e della lunghezza della permanenza.

Il Prague Cool Pass può esserre acquistato sul sito di questo rivenditore ufficiale.

Powered by GetYourGuide

Prenota le attrazioni principali in anticipo

Molte delle attrazioni (ma anche dei tour e delle attività), possono essere sold out nei giorni in cui i turisti presenti nella città sono molti.

Per questo motivo ti consiglio, quando puoi, di prenotare i biglietti e le visite alle attrazioni principali in anticipo, pianificando le varie giornate in cui ti troverai a Praga.

Hai bisogno di un itinerario? Qui ne trovi alcuni per organizzare il tuo viaggio:

Cosa vedere a Praga in 3 Giorni
Cosa vedere a Praga in 5 Giorni

Quanto ho detto sopra è particolarmente vero se visiterai Praga durante il periodo estivo. Non si tratta però solo di una questione legata al fatto che i biglietti potrebbero esaurirsi: anche le code per le attrazioni possono essere piuttosto lunghe, facendoti perdere tempo che potresti passare a visitare altro.

I biglietti e le prenotazioni sono saltafila, rimendiando a questo inconveniente. Ecco alcuni dei biglietti per le attrazioni principali:

Non perderti gli interni del Castello di Praga

interni cattedrale di san vito

Il castello di Praga è una della attrazioni principali della città, e puoi davvero passare una giornata ad esplorare tutto quello che ha da offrire.

Hai due opzioni:

  • passeggiare per i cortili esterni e i giardini, senza pagare il biglietto
  • prendere un biglietto e visitare anche tutte le altre attrazioni interne che il castello ha da offrire

Consiglio la seconda opzione in quanto c’è davvero molto da vedere, come ad esempio:

  • la Cattedrale di San Vito
  • il famoso Vicolo d’oro
  • l’antico palazzo reale
  • la basilica di San Giorgio
  • le diverse torri

Il mio consiglio, per esplorare al meglio il tutto, è quello di fare un tour guidato, in modo da poter ascoltare tutti i racconti e la storia del castello e visitare tutto in maniera strutturata.

Quale tour scegliere? Ti consiglio questo in Italiano, che ho avuto modo di fare ed ho trovato davvero interessante.

Powered by GetYourGuide

Assaggia i piatti tipici

Non fare come la maggior parte delle persone che visita un Paese all’estero e cerca ristoranti italiani per poi lamentarsi di quanto sia scotta la pasta.

La Repubblica Ceca ha infatti una buona tradizione culinaria, e sono diversi i piatti tipici che puoi assaggiare durante la tua visita a Praga.

Fra i tanti, quello sicuramente più noto è il Goulash, una preparazione semiliquida con carne di manzo, che tradizionalmente può essere anche servita in una forma di pane. In realtà questa ricetta affonda le sue radici in Ungheria, ma esiste la versione Praghese che prevede meno verdura e più carne.

Da non dimenticare ci sono poi anche il Svíčková, preparazione sempre a base di carne servita con dei tipici gnocchi e diverse salse, e il Trdelník, detto anche Trldo, un tipico dolce che troverai in vendita anche in vari stand camminando per la città.

Spostarsi con i mezzi pubblici di Praga

tram di praga

I mezzi pubblici a Praga sono particolarmente efficienti, e permettono di muoversi fra le diverse attrazioni che la città ha da offrire in maniera comoda.

Della linea del trasporto pubblico fanno parte autobus, tram e metropolitana.

Quello che ti consiglio è di non acquistare i biglietti singoli, ma piuttosto acquistare sin dal primo giorno un pass di più giorni. Quelli disponibili sono:

  • 30 minuti ad un costo di 30 corone (circa 1.20€)
  • 90 minuti ad un costo di 40 corone (circa 1.20€)
  • 24 ore ad un costo di 120 corone (circa 5€)
  • 72 ore ad un costo di 330 corone (circa 13€)
  • 30 giorni ad un costo di 550 corone (circa 23€)

Molto dipende però anche dall’alloggio, perchè le distanze principali possono essere percorse anche a piedi e potresti quindi non aver bisogno di biglietti, se non di quelli per spostarsi dall’aeroporto.

Se vuoi approfondire ho un’intera guida su come muoversi a Praga.

Come arrivare dall’aeroporto di Praga

L’aeroporto di Praga è ben connesso al centro città, e riuscirai a muoverti senza problemi a qualsiasi orario del giorno o anche della notte.

Nello specifico ci sono diverse opzioni di cui puoi approfittare, fra cui una delle più utilizzate è l’autobus, con le seguenti linee:

  • Linea 100, dove scendendo a Zličín è possibile poi prendere la linea B della metro (quella gialla) per spostarsi nelle altre zone della città
  • Linea 119, che porta fino a Nádraží Veleslavín, dove è possibile prendere la linea A (quella verde), ideale per arrivare al centro della città
  • Linea 510. Si tratta dell’opzione notturna, che ha una frequenza di 30 minuti e porta direttamente al centro della città.

Esiste poi l’Airport express, che porta dall’aeroporto al centro città in maniera diretta, senza dover prendere la metropolitana. Tieni a mente che questo però non fa parte del trasporto pubblico, e richiede un biglietto che deve essere acquistato a parte ed è più costoso.

Anche in questo ho scritto una guida su come spostarsi dell’aeroporto al centro di Praga.

Cerca di avere almeno 3 o 4 giorni per visitare Praga

Praga è una città che ha una storia molto ricca, ed offre davvero tantissimo da vedere.

Per questo motivo ti consiglio almeno 3 o 4 giorni per visitarla, in modo da aver tempo di vedere sia tutte quelle che rappresentano le attrazioni principali, ma anche alcune chicce nascoste e insolite.

Questo chiaramente non vuol dire che non si possa visitare in meno tempo, ho ad esempio anche scritto una guida su cosa vedere a Praga in 2 giorni, ma dovrai sicuramente fare delle rinunce.

Inoltre, se hai a disposizione più giorni, puoi visitare anche altre attrazioni come ad esempio quelle dislocate nella regione della Boemia, e che ci portano direttamente al consiglio successivo.

Se hai a disposizione più giorni, visita i dintorni

Český Krumlov

La Repubblica Ceca non è solo Praga, e se hai di disposizione 5 giorni o più durante il tuo viaggio, ti consiglio di fare tappa in una delle tante, meno conosciute, ma bellissime, città della regione della Boemia.

Tante di queste sono raggiungibili direttamente da Praga, grazie anche a tour organizzati che includono il trasporto in autobus ad un prezzo molto conveniente.

La mia escursione preferita di un giorno è stata quella a Český Krumlov, una piccola cittadina con un bellissimo castello che può essere ampiamente visitata in un giorno. Ti consiglio nello specifico questo tour che parte direttamente da Praga.

Quanto si spende per un viaggio a Praga?

Come avrai immaginato, la risposta è dipende. Praga non è una città costosa se confrontata con altre capitali europee, anche se negli ultimi anni è stata oggetto di scoperta, che ha fatto conseguentemente aumentare i prezzi del turismo rispetto al periodo precedente.

In generale comunque, è possibile visitare Praga spendendo dagli 80€ ai 250€ al giorno, a seconda di quello che decidi di fare.

Se dormi in ostello e ti accontenti di pasti come street food e simili, puoi tenerti davvero basso. Se invece vuoi un ottimo hotel e mangiare fuori 3 volte al giorno, dovrai sicuramente prepararti a spendere molto di più. Ti consiglio di stare nel mezzo di queste due opzioni.

Se vuoi risparmiare, ecco alcuni consigli che mi sento di darti:

  • Evita l’alta stagione estiva, e cerca di visitare Praga durante i primi mesi della primavera o i primi periodi autunnali. Questo si riflette su costi più bassi anche per gli alloggi
  • Se vuoi visitare le attrazioni, prendi il Prague Cool Pass di cui ho parlato prima. Fidati se ti dico che ti permetterà davvero di risparmiare molto.
  • Non alloggiare nel centro della città, in quanto i costi tendono ad essere molto più elevati.

Cose da non fare a Praga

Bene, dato che ti ho parlato di tutte le cose che dovresti fare a Praga, mi sembra giusto parlarti anche di quelle da non fare.

Di seguito, una serie di consigli che credo sia importante seguire quando ti troverai lì:

  • Non portare contanti. Puoi utilizzare direttamente la carta di debito o credito e prelevare ai bancomat sparsi per le città se hai bisogno di liquidi. Gli euro altrimenti dovrai cambiarli negli appositi stand, che applicano un tasso di cambio decisamente troppo alto e non conveniente.
  • Non prendere troppi mezzi pubblici, ma cammina e goditi la vista! È possibile spostarsi fra le varie attrazioni camminando 5 – 10 minuti. Perditi fra le vecchie vie della città.
  • Non attraversare la strada senza fare attenzione. Lo so che questo vale in ogni città, ma a Praga dovrai fare attenzione per due motivi: i tram possono arrivare da qualsiasi lato, e le auto tendono a non fermarsi molto.

Lascia un commento